Scaldabagno elettrico istantaneo pro e contro

Scaldabagno elettrico ad accumulo

Lo scaldabagno elettrico ad accumulo rimane uno degli oggetti utili per il riscaldamento dell’acqua sanitaria in casa. Disponibile in capacità che varia dai 10 ai 120 litri di acqua (ed oltre se si parla di ambito industriale), lo scaldabagno elettrico è la soluzione ideale in termini di risparmio e praticità.

Non richiede particolare manutenzione, difatti l’unica manutenzione richiesta è quella della pulizia periodica del calcare che si forma all’interno del boiler. L’installazione è semplice e non richiede la presenza di un impianto a gas.

Migliori scaldabagni elettrici ad accumulo

Se vuoi sostituire il tuo vecchio scaldabagno elettrico ad accumulo con uno di nuova generazione, ecco alcuni modelli che abbiamo selezionato, acquistabili direttamente da Amazon a prezzi vantaggiosi:

Differenza tra scaldabagno elettrico e caldaia a gas

A differenza delle classiche caldaie a gas, lo scaldabagno elettrico fornisce acqua calda sanitaria in modo istantaneo, grazie ad una resistenza elettrica presente nel boiler ed un termostato che rileva la temperatura dell’acqua all’interno dello stesso. Una volta regolato il termostato sulla temperatura desiderata, questo azionerà una resistenza elettrica soltanto quando l’acqua presente all’interno del boiler scenderà al di sotto della temperatura impostata.

Una volta aperto il rubinetto dell’acqua calda, questa uscirà rapidamente senza le lunghe attese che si verificano con una classica caldaia a gas. Difatti, la caldaia a gas entra in funzione solo quando viene aperto il rubinetto dell’acqua calda. Essa aziona una fiammella che riscalda le tubazioni in rame presenti nel circuito termico, riscaldando a loro volta l’acqua.

A differenza dello scaldabagno elettrico, con la caldaia a gas ci sarà un notevole spreco di acqua in quanto, una volta aperto il rubinetto dell’acqua calda, questa impiegherà qualche minuto prima di uscire a temperatura.

Scaldabagno elettrico istantaneo: cos’è?

Lo scaldabagno elettrico istantaneo, a differenza di quello ad accumulo, entra in funzione solo quando viene aperto il rubinetto dell’acqua calda, un po’ come la caldaia a gas, ma esso funziona sempre con la corrente elettrica.

Scaldabagno elettrico istantaneo: pro e contro

Il principale vantaggio dello scaldabagno elettrico istantaneo è quello di offrire dimensioni di ingombro ridotte rispetto a quello ad accumulo, risultando così facilmente installabile anche in piccoli spazi.

Lo svantaggio, invece, è il maggior consumo di corrente elettrica, in quanto la resistenza elettrica presente all’interno del boiler, entra in funzione ogni qualvolta si apre il rubinetto dell’acqua calda. Dovendo riscaldare l’acqua in modo istantaneo, la resistenza elettrica richiede una maggiore potenza in Watt.

Ciò significa che la classica utenza domestica (3 kilowatt) potrebbe non essere sufficiente per l’utilizzo simultaneo dello scaldabagno elettrico istantaneo con altri elettrodomestici e si potrebbero verificare interruzioni di energia elettrica per il superamento di potenza istantanea.

Dove acquistare uno scaldabagno elettrico istantaneo

Puoi acquistare uno scaldabagno elettrico istantaneo direttamente dal tuo rivenditore di fiducia, oppure online a prezzi sicuramente più vantaggiosi. Abbiamo selezionato alcuni modelli acquistabili su Amazon, a prezzi convenienti, ecco i migliori scaldabagni elettrici istantanei: