Scaldabagno a gas quale scegliere

Uno scaldabagno a gas è un dispositivo che fornisce acqua calda per uso domestico. È tipicamente una scatola di metallo contenente un elemento riscaldante a gas e isolata con lana di ceramica o altro materiale per rallentare il rilascio di calore nell’ambiente circostante. Il calore prodotto dal bruciatore riscalda l’acqua nel serbatoio, che viene poi inviata attraverso tubazioni a tutte le parti dell’abitazione.

Gli scaldabagni a gas sono uno dei tipi di sistemi di riscaldamento residenziali comuni utilizzati oggi. Altri tipi includono resistenze elettriche e sistemi idronici.

Cosa considerare quando acquisti uno scaldabagno a gas

Uno scaldabagno a gas è un’ottima opzione per la tua casa. Ci sono alcune cose che dovresti considerare quando scegli quale acquistare. Gli scaldabagni a gas hanno la capacità di riscaldare l’acqua rapidamente e possono essere accesi e spenti facilmente. Hanno anche meno manutenzione rispetto agli scaldabagni elettrici e sono più economici da usare. Tuttavia, richiedono una manutenzione periodica come la sostituzione di aste anodi, tubi di scarico e termocoppie.

Gli scaldabagni a gas sono un’ottima scelta per coloro che vogliono risparmiare sulla bolletta energetica perché utilizzano il gas naturale anziché l’elettricità. Hanno anche un costo iniziale inferiore rispetto alle unità elettriche, quindi sono più convenienti anche a lungo termine!

Quale scaldabagno acquistare?

La cosa fondamentale da considerare è sicuramente la capacità espressa il litri. Un altro fattore è la tipologia di combustione, GPL o Metano. Quest’ultima dipende da come è predisposta la tua abitazione, se hai a disposizione la tubazione del metano allora puoi optare per uno scaldabagno a gas metano.

Se, invece, non disponi di un impianto a metano o le tubazioni non raggiungono il punto in cui devi collocare lo scaldino, allora la migliore soluzione è la classica bombola a GPL.

Scaldabagno a gas 11 o 14 litri, quale scegliere

Scegliere il giusto scaldabagno a gas è un’operazione fondamentale per evitare problemi di insufficienza di acqua calda. La scelta solitamente ricade tra 10, 11 o 14 litri e questa varia in base a diversi fattori. Uno di questi è sicuramente il numero di persone presenti nell’abitazione. Se il nucleo familiare è composto da 2 persone, quello da 10 o 11 litri è più che sufficiente.

Non essendo uno scaldabagno con accumulo, la capienza il litri influisce poco in quanto l’acqua verrà riscaldata solo nel momento in cui si aprirà il rubinetto dell’acqua calda. La differenza tra 11 o 14 litri sta nel numero di litri scaldati al minuto, in questo caso 11 o 14. La differenza in termini di prestazioni è minima, se vuoi mantenerti un pò più basso con i costi potresti optare per quello da 11 litri/minuto.

Devi acquistare uno scaldabagno a gas?

Se hai in mente di acquistare uno scaldabagno a gas, ti proponiamo le migliori offerte presenti su Amazon con rapporto qualità prezzo. Trovi i modelli sia da 10, 11 e 14 litri.