Come fare una lampada con una bottiglia

Se sei appassionato del fai da te e vorresti realizzare un oggetto semplice ma nello stesso tempo particolare da inserire nel design della tua casa, una lampada artigianale è sicuramente l’oggetto che fa per te! In questo articolo ti spiegherò velocemente come fare una lampada con una bottiglia.

Cosa serve per realizzare una lampada con una bottiglia

Prima di passare a spiegarti il procedimento per trasformare una bottiglia in lampada, è bene illustrarti tutti i materiali e gli attrezzi di cui avrai bisogno. In quest’altro articolo ti spiego come forare una bottiglia di vetro in modo semplice e preciso. Vediamo i materiali e gli attrezzi che servono:

I Materiali:

  • Una bottiglia;
  • Un paralume;
  • Un portalampada;
  • Una lampadina;
  • Un cavo completo di spina e interruttore;

Gli attrezzi:

  • Cacciaviti vari;
  • Forbici da elettricista;
  • Colla instantanea;

Acquisto dei materiali

Prima di procedere con l’acquisto dei componenti, è bene che tu sappia che è possibile scegliere due tipologie di paralume e di conseguenza anche di porta lampada e lampada. Esistono, infatti, in commercio due tipi di attacchi, E14 ed E27 e si differenziano dal diametro. L’attacco E14 è quello più piccolo, mentre l’E27 è quello più grande.

Puoi decidere se acquistare sia l’E14 che l’E27, io personalmente utilizzo il piccolino (E14) per questioni di praticità e soprattutto in rapporto alla grandezza della bottiglia che sceglierete. Per bottiglie da 20-25cm consiglio di utilizzare E14 mentre per bottiglie da 30cm in su è preferibile usare l’attacco grande (E27). Ovviamente i tre componenti paralume, porta lampada e lampada devono essere tutti e tre della stessa misura, quindi o E14 o E27.

Per quanto riguarda invece il resto dei componenti puoi scegliere in base ai tuoi gusti personali, puoi scegliere il cavo bianco piuttosto che nero, così come il colore del porta lampada e del paralume. L’unico consiglio che posso darti è di scegliere un porta lampada con l’anellino a vite, in modo da bloccare successivamente il paralume avvitando l’anellino sull’apposita filettatura del porta lampada.

Assemblaggio dei componenti

La prima cosa da fare, dopo aver eseguito il foro sia sulla bottiglia che sul tappo, è inserire il cavo all’interno del foro fino a farlo uscire dal collo della bottiglia, successivamente inserite il cavo all’interno del tappo (forato) ed avvitatelo. Lo step successivo è quello di collegare i due cavi al porta lampada, essendo corrente alternata, non importa rispettare la polarità.

Dopo aver collegato i due cavi al porta lampada, bisogna incollare lo stesso sul tappo della bottiglia, utilizzando della super colla istantanea oppure è possibile inserire una barretta filettata a patto che sia forata per permettere il passaggio del cavo, ed avvitarla al porta lampada.

Quando la colla sarà asciugata è tempo di montare il paralume e la relativa lampadina e provare il tutto. Per questa tipologia di lampada ti consiglio di acquistare una lampadina a led a luce calda in modo da creare un’illuminazione soft all’interno dell’ambiente.